L’Analisi Seo di un Sito Web: cosa è, quando farla, come farla

Gennaio 20, 2019 0 di Vincenzo Ronca

L’analisi SEO di un Sito Web è fondamentale giacché ha l’obiettivo di monitorare lo stato di salute del sito stesso. Potrebbe essere paragonata a una vera e propria analisi clinica poiché solo grazie ad esami e diagnosi precise, è possibile riuscire a individuare la causa di un malessere e soprattutto riuscire a curarlo.

Analisi Sei di un Sito Web: cosa è, quando farla,come farla

Che cosa è l’Analisi Seo di un Sito Web?

L’Analisi Seo di un Sito Web è un’operazione che ha l’obiettivo di valutare e studiare tutti gli aspetti del sito web, focalizzando l’attenzione soprattutto sulla parte tecnica, strutturale e contenutistica.

Ogni sito web ha le proprie caratteristiche, i propri obiettivi e le proprie necessità.

Quando fare un’Analisi Seo di un Sito Web?

Premesso che ogni sito web dovrebbe essere costantemente monitorato, è importante rilevare che è sicuramente di vitale importante effettuare un’Analisi Seo in vista della realizzazione di un nuovo sito web. Eseguire un’analisi SEO di un sito web in questa fase aiuterà sicuramente a definire gli obiettivi principali che a breve e a lungo termine si vorranno raggiungere come ad esempio l’incremento dei visitatori, il miglioramento del posizionamento nella SERP,l’incremento dell’autorevolezza del Brand e non solo,ma in questa fase, è fondamentale capire il sito web con chi si dovrà confrontare e competere online. Infine, esistono anche altre occasioni in cui è sempre opportuno eseguire un’analisi , ovvero in occasione di una migrazione SEO friendly o nel caso di un sito carente in termini di ritorno.

Come fare un’Analisi Seo di un sito Web?

In precedenza ho affermato che quando ci troviamo di fronte a un sito web da analizzare dal punto di vista SEO, occorre focalizzare l’attenzione soprattutto sulla parte tecnica, strutturale e contenutistica.  Concretamente bisogna concentrare la nostra attenzione su alcune variabili fondamentali ovvero:

  1. PRESENZA SUL WEB (Panoramica e Indicizzazione delle Risorse, Analisi dei Competitor, Analisi dei Backlink)
  2. ARCHITETTURA DEL SITO WEB (Alberatura, Struttura Url, Menu di Navigazione,Hrflang,Paginazione,Sitemap XML,Robot TXT,Errori 404,Http e Https)
  3. CONTENUTI DEL SITO WEB (Posizionamento Organico, Contenuti e Duplicazioni,Intestazioni  H1,H2,H3,H4,H5,H6, Metatag Title e Description,Alt delle Immagini,Link Interni)
  4. USER EXPERIENCE (Tempi di Caricamento delle Pagine, Layout Responsive, Dati Strutturati,ecc.)

Oggi per un sito web non serve solamente il traffico, ma occorre creare delle vere e proprie strategie che permettono di convertire questo traffico. Oggi giorno siamo in un mondo che specialmente dal punto di vista digitale è in continuo cambiamento. Pertanto, verificare lo stato di salute di un sito web potrà essere utile in primis per ottenere informazioni dettagliate su dove e come intervenire e in seguito capire se quello che si sta facendo sta portando dei miglioramenti o meno. Sfruttare i motori di ricerca per un sito web è molto importante e proprio per questo analizzare dal punto di vista Seo un sito Web oggi è davvero una delle operazioni che non può essere tralasciata.